Image La Bourdonnais

Prenotazione in fila

Inwood vi garantisce il migiore prezzo

Quartiere

Hotel des Invalides nei pressi dell'hotel La Bourdonnais

Nel 1670 non esisteva nessuna struttura per accogliere i soldati storpi per aver combattuto in nome della Francia. Luigi XIV, sensibile al destino dei militari che l'hanno servito nelle sue numerose campagne, decide quindi di costruire l'Hôtel des Invalides. L’obiettivo era quello di creare uno spazio atto a ricevere e alloggiare gli ufficiali e i soldati invalidi. 

 
L’hotel La Bourdonnais 4 stelle è situato nei pressi del prestigioso Hotel des Invalides, la cui imponente facciata e i cui alti edifici sovrastano l'Esplanade des Invalides. La sua cupola dorata è un punto di riferimento a Parigi.  L’Hotel des Invalides è un monumento parigino edificato nel 1670, sotto il regno di Luigi XIV, secondo il piano di Libéral Bruant. Esso è munito di una spianata lunga 500 metri e larga 250 metri che offre una prospettiva sorprendente fino alla Senna.
 

Vari spazi da visitare...

L’Hotel des Invalides comprende il Museo dell'Esercito,  la chiesa Saint-Louis e l'Istituzione nazionale degli Invalidi. La chiesa del Duomo ospita la tomba di Napoleone. Oltre al Museo dell'Esercito, ospita anche il museo Plans-Reliefs e il Museo dell'Ordine e della Liberazione. L'Hotel des Invalides ospita regolarmente delle esposizioni temporanee di alto livello. 
 
Nel 1905 è nato il Museo dell'Esercito dalla fusione del museo dell'artiglieria (creato sotto la Rivoluzione e collocato agli Invalides nel 1871) e del museo nazionale dell'Esercito (creato nel 1896). Questo museo costituisce ai giorni nostri uno dei più importanti musei di arte e storia militare e visitarlo è indissociabile dall'Hôtel National des Invalides.
 
La visita si divide in diversi principali spazi imprescindibili: dipartimento delle Armi e Armature antiche, il dipartimento moderno che va dall'epoca di Luigi XIV a quella di Napoleone III, il dipartimento delle due guerre mondiali, l’historial di Charles-de-Gaulle esposto su 2500 m² che narra la sua vita e le sue opere attraverso documenti audiovisivi. Infine dipartimenti tematici da scoprire: "Artiglieria", "Pitture e Sculture" e "Musica". 
 
Inoltre non si può visitare l’Hotel des Invalides senza passare per il duomo della cattedrale San Luigi trasformato nel corso della storia in cappella reale e poi in panteon militare dall'Imperatore Napoleone. Oltre alla tomba di quest'ultimo e a quelle dei suoi fratelli, l'edificio alto 107 metri ospita le spoglie dei più grandi militari francesi: Maresciallo Foch, Maresciallo Turenne...